Cardiologia Annual report 2016

Prof. Dr. med. Tiziano Moccetti
Primario di Cardiologia
Direttore sanitario e scientifico

Organizzazione del Servizio

Il servizio di cardiologia comprende le unità specialistiche di cardiologia clinica (con il servizio di ricerca cardiovascolare e il servizio di cardiopsicologia), di cardiologia interventistica (supportata da una modernissima sala ibrida e da laboratori di cateterismo cardiaco e di elettrofisiologia), di imaging (pure con le più aggiornate dotazioni tecnologiche per la diagnostica e il supporto alle procedure interventistiche) e di riabilitazione cardiovascolare. Al servizio di cardiologia fa capo infine la Lugano Cell Factory, dotata di una clean room e da laboratori di controllo qualità per la produzione di preparati per terapie cellulari.

Composizione del servizio di Cardiologia

Cardiologia interventistica
Approfondisci su Cardiocentro.org
Elettrofisiologia
Approfondisci su Cardiocentro.org
Imaging cardiovascolare
Approfondisci su Cardiocentro.org
Cardiologia riabilitativa e preventiva
Approfondisci su Cardiocentro.org
Medicina sportiva
Approfondisci su Cardiocentro.org
Servizio di Cardiopsicoterapia
Approfondisci su Cardiocentro.org

Rapporto di attività - Cardiologia interventistica

20152016
Coronarografie diagnostiche5491214
Interventi di dilatazione coronarica totali12461354
Interventi di dilatazione coronarica in emergenza per casi di infarto miocardico acuto273255
Interventi di dilatazione coronarica in urgenza (entro le 24 ore) per cosiddette sindromi coronariche acute.380294
Uso di contropulsatore aortico in interventi di dilatazione coronarica1612
Uso di assist device del tipo ECMO in interventi di dilatazione coronarica316
Procedure eseguite per via radiale13501770
Percentuale di interventi ove sono stati impiantati stent medicati della seconda e terza generazione93%99%
Impianto di stent completamente bioriassorbibili (BVS)7%8%
Valutazioni funzionali (Fractional Flow Reserve)274235
Ultrasuoni intracoronarici 4951
Indagini mediante ricostruzione laser (OCT) 4761
Procedure valvolari aortiche - revalving aortici per via transfemorale5262
Procedure valvolari aortiche - revalving aortici per via transapicale 62
Interventi di ricostruzione percutanea della valvola mitrale - MitraClip
2414
Interventi di chiusura percutanea di un foramen ovale pervio
813
Interventi di chiusura percutanea dell’auricola1114

Rapporto di attività - Elettrofisiologia

20152016
Pazienti interessati da studio elettrofisiologico %35%
Pazienti interessati da studio elettrofisiologico e ablazione transcatetere n°164168
Pazienti interessati da CRT-Ps (Sistemi di resincronizzazione cardiaca - solo funzione pacemaker) n°300284
Pazienti interessati da CRT-Ds (Sistemi di resincronizzazione cardiaca - funzione defibrillatore) n°9595

Rapporto di attività - Imaging cardiovascolare

20152016
Ecocardiografie transtoraciche n°52605339
Ecocardiografie transesofagee n°374360
Ecocardiografie sotto stress n°6588
Ecocardiografie “avanzate” (ecocardiografia 3D e ecocardiografia con perfusione) n°02
Tomografia assiale computerizzata n°901931
Risonanza magnetica cardiaca n°11101307

Rapporto di attività - Cardiologia riabilitativa e preventiva

20152016
Totale prestazioni offerte175
237
Prestazione da 36 sedute
8870
Prestazione da 32 sedute5514
Prestazione da 28 sedute1817
Prestazione da 24 sedute1216
Prestazione da 20 sedute1816
Prestazione da 16 sedute65
Prestazione da 12 sedute98
Prestazione da 8 sedute1410
Prestazione da 4 sedute57
Per settimana di riabilitazione (nuova convenzione con gruppo HSK)74

Il progetto "Bello Buono e Salutare"

Realizzato dal team marketing e comunicazione per il servizio di riabilitazione e prevenzione cardiovascolare, il progetto Bello Buono e Salutare nasce come tributo a Milano Expo2015 e comprende una serie di azioni promozionali sul tema dell’alimentazione in relazione allo stile di vita e alla gestione dello stress.

Il portale web bellobuonosalutare.ch offre informazioni e consigli per un’alimentazione più consapevole e corretta e per uno stile di vita più rispettoso del nostro corpo e più attento al nostro benessere.

Il portale propone anche le puntate di “La salute vien mangiando”, un ciclo di 4 trasmissioni televisive sul tema realizzate dal Cardiocentro in collaborazione con Teleticino e organizzate insieme con il gruppo editoriale MediaTi. Oltre alle trasmissioni televisive, nell’ambito del progetto si è tenuto un incontro pubblico sul tema cibo-salute presso l’auditorium dell’Università della Svizzera italiana, a Lugano, e una puntata di Piazza del Corriere (trasmessa da Teleticino), che ha visto la partecipazione anche di esponenti del Dipartimento cantonale della sanità e della socialità.

Infine, è stato realizzato un game-simulatore interattivo, raggiungibile sempre dal portale, che consente di comporre il proprio piatto ideale, abbinando liberamente gli alimenti del pasto per ricevere su di esso una valutazione nutrizionale e consigli per poterlo migliorare.

Bello Buono e Salutare

Rapporto di attività - Medicina sportiva

La gestione dell'ambulatorio di Medicina sportiva fa riferimento al servizio di Cardioanestesia e Cure intensive

20152016
Visite d’idoneità sportiva e check-up230363

Rapporto di attività - Cardiopsicoterapia

Descrizione del servizio
Pazienti degenti
Durante la degenza, può capitare che il paziente si trovi in difficoltà nell’elaborazione dell’accaduto. In questa fase in sostegno dello psicoterapeuta è finalizzato all’elaborazione delle emozioni e alla ricerca di un nuovo equilibrio.
Pazienti seguiti ambulatorialmente
Anche durante la fase ambulatoriale viene offerto un sostegno, sia ai pazienti che ai loro familiari. Il servizio opera anche in stretta collaborazione con il servizio di riabilitazione durante i tre mesi successivi alla dimissione, quando il ritorno a casa e la ripresa dell’attività lavorativa possono essere fonte di ansia e paura.
Pazienti provenienti dal Servizio Ricerca Cardiovascolare
Pazienti che vengono indicati dal Servizio che si occupa della ricerca Cardiovascolare

2016
Pazienti degenti1261
Pazienti seguiti ambulatorialmente 23
Pazienti provenienti dal Servizio Ricerca Cardiovascolare50